Piatti tipici

Sissa Trecasali in camper: dove mangiare i piatti tipici

In un viaggio, uno degli aspetti piacevoli, a nostra opinione, è proprio scoprire l’enogastronomia locale e quindi una volta arrivati a Sissa Trecasali in camper: dove mangiare i piatti tipici e quali sono?

Leggi anche Sissa Trecasali è un itinerario in camper da scoprire.

Facciamo un elenco di luoghi a Sissa Trecasali dove mangiare i piatti tipici e che non puoi lasciarti sfuggire!

La Porta a Viarolo

La storia

Sissa Trecasali I piatti tipici -La Porta a Viarolo
Sissa Trecasali I piatti tipici -La Porta a Viarolo

Incontriamo Nicole nella sua trattoria di famiglia, assieme a sua mamma Paola e il fratello Simone, un primo pomeriggio di una afosa giornata di Agosto.

Sorridente e determinata, Nicole proviene da una precedente esperienza iniziata da suo papà, lo chef Ciccio tanti anni fa in collina e poi hanno deciso di trasferire nella Bassa la cucina parmigiana, riaprendo la storica osteria con il sostegno di tutta la famiglia, appunto La Porta a Viarolo. In trattoria, oltre al papà e a Nicole che è la cuoca e cura ogni aspetto della cucina, dal menu alla preparazione dei piatti, lavorano infatti anche la mamma Paola e il fratello Simone che accolgono gli ospiti nelle salette interne con cortesia e ospitalità, raccontando il menù stagionale e guidando i clienti nella scelta dei piatti.

Cosa mangiare

Sissa Trecasali - La pasta fresca alla Porta a Viarolo
La pasta fresca alla Porta a Viarolo

A La Porta a Viarolo il punto di forza da assaggiare sicuramente è la sfoglia all’uovo ripiena accompagnata da succulenti ragù, fatti al momenti, come i tortelli d’erbetta o di zucca, quando è stagione, oppure i tagliolini, i risotti o i ravioli di Spalla Cotta. Per poi passare ai secondi della tradizione, come la Punta di vitello ripiena o la Trippa. E’ un menu che varia, a seconda delle proposte e degli ingredienti di stagione. Particolarmente curata è la cantina dei vini, con le proposte direttamente selezionate da Simone.

Come fare per una sosta del gusto

Come ben sai, è necessaria la prenotazione: il locale dispone oltre che della sala interna, di una bella sala esterna sotto al porticato. Nelle belle serate, per apprezzare meglio il gusto.

Dove si trova: la Porta a Viarolo si trova in +39 0521 836839, mentra la mail è info@laportaaviarolo.it.

Se vuoi essere sempre informato sui piatti, anche gli aggiornamenti al menu, segui la pagina Fb.

Puoi sostare, se trovi posto nel piccolo parcheggio accanto alla trattoria oppure appena lungo la strada laterale. Quando telefoni, diglielo che sei in camper e loro ti sapranno dare ogni informazione più precisa.

Lo Storione

La terrazza sul Po allo Storione mangiare piatti tipici
La terrazza sul Po allo Storione

La storia

Lo Storione si trova in un luogo unico e magico, dentro l’argine maestro del Po in località Coltaro di Sissa, nella bassa parmense.

Hai capito bene, di fronte al locale, hai il Po.

Abbiamo incontrato la spumeggiante e accogliente Mara un tardo pomeriggio davanti ad un gustoso aperitivo, fatto di Spalla Cruda di Palasone, scaglie di Parmigiano, la giardiniera e ci ha raccontato che è un locale storico di queste zone e che, proprio per la posizione in cui è, non è facile specialmente in inverno. Già perchè qui il Po quando si ingrossa fa davvero paura e ci mostra le foto della piena del 2000. Anche questo è Po.

La curiosità è sul perchè il locale si chiama Storione: ma questo te lo devi far raccontare da lei… può essere intuibile, ma forse c’è altro…

In primavera fino all’autunno, quando la bella stagione prende il VIA, diventa una festa specialmente per la posizione in cui si trova ma anche per la ricercatezza e l’accoglienza che riservata alla clientela. Piatti tipici locali, ottimi produttori dai quali rifornirsi e tanta allegria sono i loro punti di forza.

Cosa mangiare

L'aperitivo dello Storione - mangiare piatti tipici
L’aperitivo dello Storione

Da Marzo fino a Ottobre, trovi i piatti tipici come torta fritta e salume locale, ottime pizze fatte con particolari e ricercate farine, primi piatti di tradizione tra cui un primo davvero speciale: le lasagne verdi fatte in casa con ragù al pesto di salame e funghi porcini di Borgotaro, il tutto annaffiato con ottimi aperitivi, vini e birra. Ma c’è altro, molto molto altro…

Come fare per una sosta del gusto

Come ben sai, è necessaria la prenotazione: il locale disponde sicuramente di un’ampia terrazza esterna ma anche di un grande locale interno.

Dove si trova: lo Storione si trova in +39 0521 879827 mentra la mail è info@lostorioneristorante.it.

Se vuoi essere sempre informato sui piatti, anche gli aggiornamenti al menu, segui la pagina Fb.

Puoi sostare, non c’è problema, il piazzale antistante al locale è ampio. Come sempre diciamo in fase di prenotazione, consigliamo di dir loro che sei in camper. E’ meglio.

Trattoria Croce Bianca

La storia

La Croce Bianca - mangiare piatti tipici
La Croce Bianca

Una bella mattina di sole, andiamo a conoscere Enrico che ci accoglie nella sua elegante trattoria Croce Bianca a Gramignazzo: Enrico è un giovane ma caparbio chef che ha già fatto tanta strada, passando dalla scuola di cucina ad esperienze rinomate in alcune importanti trattorie, non solo di Parma.

La sua curiosità nel provare nuove tecniche in cucina unita alle eccellenze locali gli permettono di proporre piatti, sicuramente unici nel gusto e originali, senza mai perdere di vista le tradizioni.

Cosa mangiare

La croce Bianca - Crudo di Tonno - mangiare piatti tipici
La Croce Bianca – Crudo di Tonno

Piatti della tradizione rivisti in chiave moderna con uso delle materie prime del territorio e stagionali, accompagnati da una scelta nei vini molto curata e ampia. Non è il locale dal classico “Torta fritta e salume misto” per capirci. Partendo dagli antipasti, qualche salume tipico locale ma anche una semplice battuta di Fassona o il polpo croccante. Un primo piatto sempre della tradizione sono i tortelli d’erbetta per passare ai gnocchi, ai tagliolini ai ravioli di baccalà e ai secondi più originali come il filetto di angus o la pancia di guancialino.

Sappi che è un menu che spesso cambia, ma che è davvero una golosità a provare.

Come fare per una sosta del gusto

E’ necessaria la prenotazione: il locale dispone di diverse sale interne e per questo è necessaria la prenotazione.

Dove si trova: la trattoria Croce Bianca si trova in Via Co’ di Sopra 67 a Gramignazzo di Sissa+39 0521 879461.

Se vuoi essere sempre informato sui piatti, anche gli aggiornamenti al menu, segui la pagina Fb oppure al sito

Puoi sostare, se trovi posto nel piccolo parcheggio accanto alla trattoria oppure appena lungo la strada laterale. Quando telefoni, diglielo che sei in camper e loro ti sapranno dare ogni informazione più precisa.

Ristorante Tornado

La storia

Ristorante Tornado - mangiare piatti tipici
Ristorante Tornado

Siamo nella bassa, a Torricella di Sissa, sotto l’argine maestro, a due passi dal fiume Po.

Mimma ci accoglie nel suo ristorante e ci racconta che il locale ha visto diversi proprietari nel tempo, un locale le cui origini parrebbero risalire addirittura al 1800. Però, solo lei e suo marito hanno riproposto il menu tipico locale di fiume e che grazie ad alcuni piatti si distinguono per la passione con cui sono creati.

Cosa mangiare

Ristorante Tornado frittura di pesce - mangiare piatti tipici
Ristorante Tornado frittura di pesce

Sicuramente i piatti di tradizione come il pesce gatto e le rane fritte. Ormai sempre più introvabili ma grazie alla rete capillare di fornitura, ossia i pescatori, come il pesce di fiume e di mare, in umido o il fritto, sono un appuntamento fisso nel menu. Famosa anche la calamarata di Mimma a base di calamari e gamberetti e i primi piatti, i tortelli d’erbetta e immancabile il salume locale tipico. Da assaggiare la pizza cotta al forno a legna.

Come fare per una sosta del gusto

E’ necessaria la prenotazione: il locale dispone di sale interne e di un bel giardino esterno.

Dove si trova: il Ristorante Tornado si trova in frazione Toricella 65, sulla strada per andare sull’argine+39 0521 879290.

Se vuoi essere sempre informato sui piatti, anche gli aggiornamenti al menu, segui la pagina Fb.

Puoi sostare, se trovi posto nel piccolo parcheggio appena prima di arrivare alla trattoria. Quando telefoni, diglielo che sei in camper e loro ti sapranno dare ogni informazione più precisa.

Sissa Trecasali in camper: dove mangiare i piatti tipici, le nostre personali conclusioni

Un famoso proverbo dice ” paese che vai, usanza che trovi ” il discorso vale anche per l’enogastronomia vero?

Questa zona nella bassa parmense è tipica per alcune specialità: i salumi, la pasta fresca fatta in trattoria, alcuni piatti della tradizione leggermente rivisitati, il pesce di fiume, insomma… ce n’è davvero per tutti i gusti, ache quelli più esigenti o con particolarità.

Diventa per noi impossibile, durante un viaggio non provare mai l’enogastronomia locale e pensando ad un tuo viaggio a Sissa Trecasali in camper, abbiamo pensato che qualche consiglio su dove mangiare i piatti tipici, potesse far piacere.

Noi abbiamo incontrato e conosciuto ogni gestore, abbiamo raccolto la loro emozione nel parlarci delle loro attività, della loro passione, ma anche e specialmente di quanto amore mettono nel pensare e poi creare quei piatti che finiscono in tavola, davanti a noi. E questo, a nostro modo di vedere, è un valore aggiunto. Come diciamo sempre noi, un viaggio non è un viaggio senza un pò di gusto!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
4 camping e 3 itinerari

Scarica la nostra nuovissima guida!

Ti portiamo alla scoperta di 3 fantastici itinerari tutti da vivere!
Abbiamo anche selezionato 4 Camping che renderanno la tua esperienza ancora più memorabile!