Lucca in Camper - Porta di San Pietro

Lucca in camper: cosa vedere in un giorno

Avere la possibilità di andare a Lucca in camper e cosa vedere in un giorno? Sicuramente troppo poco, lo so bene: si possono intravedere le bellezze artistiche e si ritorna a casa con la promessa di tornare a scoprirne anche gli aspetti più nascosti e misteriosi.

Lucca, cosa vedere in un giorno?

Lucca in camper Chiesa di San Michele in Foro
Lucca e la Chiesa di San Michele in Foro

Sono andata a Lucca in giornata perchè avevo una commissione da fare ed essendomi liberata velocemente, ne ho approfittato.

  • Mura di Lucca: il cerchio murario è di circa 4 km che puoi fare a piedi oppure in bicicletta noleggiandole nei punti di accesso. Sono per lo più alberate e spesso trovi una fontanella per riempire la tua borraccia o rinfrescarti. Sono 6 le porte dove accedere attraverso gradini o salite e altri accessi antichi, in seguito modificati ma ancora oggi visibili all’interno della cinta rinascimentale.
  • Lucca è definita la città delle 100 chiese per l’elevato numero di edifici religiosi presenti, bellissimi esempi artistici ed architettonici. Sicuramente è necessario una visita al Duomo la Cattedrale di San Martino nell’omonima piazza, a cui si arriva oltrepassando le mura dalla parte della stazione ferroviaria e alla Chiesa di San Michele, anch’essa sita nell’omonima piazza nel bel mezzo del centro storico.
  • Merita la visita la casa natale del famoso Giacomo Puccini in Corte San Lorenzo, 9: noi siamo andati e abbiamo preso i biglietti in Piazza Cittadella, 5 e al centro c’è la statua dedicata. E’ un luogo magico, il suo pianoforte, la musica di sottofondo, le onorificienze e le lettere e gli spartiti originali. Emozione pura. Questi i riferimenti del Museo.
  • Bellissima la grande Piazza Napoleone e il palazzo della Provincia: non abbiamo resistito, era aperto e ho sbirciato!

Cosa mangiare a Lucca, di buono…?

Lucca in camper Il Buccellato
Il Buccellato lucchese

Di buono, tutto! Ovunque ci sono trattorie che propongono i piatti tipici locali. Il consiglio ricadeva sul Tordello Lucchese e il Buccellato.

  • Il Tordello Lucchese è una pasta all’uovo (diversi da come sono fatti e serviti in altre zone d’Italia) a forma di mezzaluna e con i bordi schiacciati, ripieno di carne di manzo e maiale, trito di mortadella, bietola, pecorino o parmigiano, mollica, odori, spezie varie. Noi li abbiamo mangiato con un sugo di carne. Molto molto buoni.
  • Il Buccellato di Lucca (esiste anche quello siciliano) è tipico dolce lucchese della tradizione e ogni pasticceria e forno, ritiene di custodirne il segreto per una perfetta riuscita. Un detto lucchese recita “Chi viene a Lucca e non mangia il buccellato è come non ci fosse mai stato“, e noi ce lo siamo portati addirittura a casa!

Dove parcheggiare

Ci sono parcheggi a pagamento molto comodi, che ti permettono di raggiungere le porte a piedi e salire sulle mura: uno di questi è il Parcheggio del Borgo, un parcheggio coperto per auto e moto con annesso un piazzale allestito per i camper in via Passaglia, una traversa di Borgo Giannotti, a Lucca a soli 5 minuti a piedi dal centro storico della città.

La mia personale opinione

Fa presto a passare una giornata…  Ci sono tantissime altre bellezze da visitare e da ammirare, ma il tempo è tiranno e il rientro a casa è necessario. Lucca merita molto ma molto di più di una sola giornata. Io però sono felice di aver visto quel poco che mi regala quel fascino e curiosità di organizzarmi e ritornare.

E’ una promessa, ritornerò!

Monica

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
4 camping e 3 itinerari

Scarica la nostra nuovissima guida!

Ti portiamo alla scoperta di 3 fantastici itinerari tutti da vivere!
Abbiamo anche selezionato 4 Camping che renderanno la tua esperienza ancora più memorabile!