Tortel Dols foto rezdore

Il Gran Galà del Tortél Dóls di Colorno 2019

Il 5 e 6 Ottobre 2019 ritorna l’evento dedicato al tortello dal cuore dolce, il Gran Galà del Tortél Dóls di Colorno, nella bassa parmense. Si tratta del goloso appuntamento dedicato alla tradizione di questo primo piatto, il cui segreto è il ripieno: a base di pasta fresca con ripieno di vin cotto, pan grattato e mostarda di frutti antichi.

Era il 2008 quando all’interno di una baracca da pescatori sull’argine del Po, tra gli amici che lo frequentavano la disputa su quale fosse il miglior tortello era l’argomento principe. Dieci anni dopo, l’idea brillante di un gruppo di appassionati della buona tavola, la Confraternita, è diventata un evento cultural-gastronomico che oggi conosciamo.

Cosa si può fare al Gran Galà del Tortél Dóls di Colorno?

Per iniziare dove siamo? Siamo nella bassa parmense, nella cittadina ove la Duchessa Maria Luigia amava, forse non per il caldo afoso, rimanere e godere dei suoi amati giardini alla francese e ricevere le personalità all’interno della sua Reggia.

Troverai la tensostruttura in piazza Garibaldi nella zona antistante la Reggia adibita prevalentemente alla ristorazione e gara delle rezdore. A proposito di gara: essendo l’XI edizione, ci sarà la sfida tra le 10 vincitrici delle precedenti edizioni e si decreterà il TORTELLO D’ORO.

Presente anche il mercato delle aziende agricole non solo del territorio, con l’esposizione dei frutti antichi e il mercato artigianato di qualità.

Nei pressi sarà allestito uno stand per la dimostrazione delle fasi di lavorazione per la preparazione dei tortelli. Vedrai così le signore con grembiule e mani nella farina per impastare e fare i tortelli. La domanda a questo punto sorge spontanea: li vedrai fare, li assaggerai,  ma portarli invece in camper? Certamente si può, poco distante troverai gli amici della Confraternita con il loro stand per la vendita dei tortelli crudi.

Troverai anche il mercato dell’artigianto e nella zona davanti al Comune ci sarà il mercatino di produttori alimentari.  E’ previsto nei dintorni dei borghi storici del paese laboratori, esposizione e dimostrazione degli Antichi Mestieri con allestimento dell’osteria del Tortél Dóls per la somministrazione del tipico primo piatto.

Sarà possibile inoltre partecipare alla visita guidata nella splendida Reggia il sabato e domenica agli orari 10- 11 – 15 – 16 -17. Inoltre sabato sera si svolgerà una visita guidata dedicata alla cucina del Ducato tra arte, cultura, curiosità e tradizioni gastronomiche alla corte di Maria Luigia d’Austria con degustazione finale nella Grande Salle. Ogni maggiore dettaglio circa prenotazione, costi e orari puoi trovarlo alla locandina allegata.

Il tour delle chiese di Colorno.

Per valorizzare lo splendido patrimonio artistico e culturale del territorio, durante il Gran Galà sarè possibile partecipare ad un tour con visita guidata alla chiese di Colorno, un paese che ne vanta una decina, con bellissimi oratori del 1700, un Duomo del 1400 e 7/8 organi antichi, oltre che la più grande chiesa di corte d’Italia, seconda in Europa. Il Tour è GRATUITO ed è gradita la PRENOTAZIONE (tel.349/574 8829).

E per i più piccoli?

L’area feste sarà adibita a zona gioco bimbi, con giostre, gonfiabili ed altre attrazioni, e ci sarà in Giardino lo spazio bimbi con la compagnia degli asinelli e il momento “Coccolasino”.

Via Matteotti sarà dedicata ai laboratori di una volta con giochi e oggetti in legno per bambini: saranno circa 300 mt di giochi, il teatrino e l’iniziativa chiamata “molla il cellulare e gioca con noi”. Da non dimenticare anche la bella collaborazione la Scuola Internazionale di Cucina italiana ALMA, la cui sede è all’interno della magnifica Reggia dove i più piccoli si possono divertire con i laboratori.

L’intrattenimento dedicato ai bambini prosegue con un doppio spettacolo teatrale in programma domenica (a partire dalle 15:30, a rotazione a partire. La partecipazione è gratuita e lo spettacolo dura 30 minuti circa) dove verrà raccontata ai piccini la leggenda del Tortél Dóls (a cura di Claudia Nizzoli con la musica di Giulio Morini).

Il programma dell’evento con ogni maggiore dettaglio lo trovi alla pagina Fb

Come fare per arrivare a Colorno e partecipare in camper       

  • il parcheggio all’inizio del paese, venendo da Parma di fronte al Q8 dove c’è il negozio di sport Lucky Sport e Camera del Lavoro, via Martiri della Libertà, Via Sandro Pertini (bisogna però spostarsi poi in bicicletta per raggiungere il centro storico.)
  • parcheggio di Via Trieste, che ha a disposizione una colonna distribuzione acqua potabile. ( il centro storico è raggiungibile a piedi )
  • il parcheggio di Via Farnese, dall’ingresso del parcheggio trovi la pianta e sosterai alla tua destra..

Per quanto riguarda la sosta attrezzata puoi fare riferimento a quella di San Polo di Torrile a pochi km di distanza da Colorno.

                    

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
4 camping e 3 itinerari

Scarica la nostra nuovissima guida!

Ti portiamo alla scoperta di 3 fantastici itinerari tutti da vivere!
Abbiamo anche selezionato 4 Camping che renderanno la tua esperienza ancora più memorabile!