Lago Pranda Cerreto Laghi
Author picture

Fine settimana a Cerreto Laghi in camper

Se come noi sei spesso alla ricerca di una destinazione che sia rilassante e al tempo stesso offra gustose idee enogastronomiche, seguici i questa proposta che racchiude entrambe le caratteristiche: un fine settimana a Cerreto Laghi in camper.

Un fine settimana a Cerreto Laghi in camper

Questa volta ti suggeriamo una delle zone tra le più belle dell’Appennino Tosco Emiliano, in provincia di Reggio Emilia al crocevia tra le regioni Emilia Romagna, Liguria e Toscana.

In ogni stagione, Cerreto Laghi è favolosa da apprezzare, primavera e autunno, per gli appassionati fotografi con i colori delle stagioni, in inverno con gli sci o le ciaspole e l’estate con le escursioni a piedi, mountain bike e a cavallo nei numerosi percorsi tracciati dal CAI o il dolce riposo al fresco.

Ben 4 sono i laghi di origine glaciale di questa zona (ecco perché il nome). E due di questi, il Lago Pranda e il Lago Cerretano sono di sicuro i più affascinanti che offrono anche possibilità di fermarsi per una sosta gustosa. Gli altri due sono i più piccoli, i laghi Gore e Scuro.

Il Lago Pranda

Cerreto Laghi Lago Pranda Ristorante
Il ristorante al Lago Pranda

Si arriva al Lago dalla Strada Provinciale, da cui dita circa 1,4 km. a piedi, in scooter o in MTB, (in camper non è ammesso); e puoi portare con te tutto l’occorrente per fare grigliate favolose. Attorno al lago infatti trovi una decina di punti barbecue con tavole e panchine. In alternativa puoi pranzare al Ristorantino del Lago, con salumi e formaggi come antipasti, piatti di polenta condita in ogni modo e secondi di carne, cervo o cinghiale.

Sei completamente immerso nelle faggete dell’Appennino Tosco Emiliano attorno ai 1.400 m. slm., e in estate ombra e frescura sono assicurate. Quindi il nostro suggerimento è di fare una bella passeggiata lungo i sentieri, oppure pescare nel lago e pranzare; poi cercare una bella ombra (d’altronde dopo tanta fatica sappiamo che è bene riposarsi) e all’ombra dei faggi, schiacciare un pisolino. Più tardi il giro del lago attraverso una semplice ed affascinante escursione, concluderà una splendida giornata.

Da ricordare: ti ricordiamo che il parcheggio per gli scooter è a pagamento, mentre è gratuito se pranzi al ristorante, la prova è un biglietto d’ingresso che rilasciano all’inizio del viale.

Il Lago Cerretano

Il secondo grande lago è proprio nel centro di Cerreto Laghi  ai piedi degli impianti di risalita e della pista da discesa. Piacevolissimi il giro attorno al lago e pranzare nei locali adiacenti. (Sempre molto consigliato i piatti locali tipici, come polenta e funghi oppure la pasta fresca, come lasagne e tagliatelle.) Trovandosi in centro al borgo abitato ovviamente è molto  più caotico rispetto agli altri laghi, ma offre anche negozi attrezzati e diverse attività anche per bambini. Pensa in questo angolo montano che ricorda molto i paesini alpini esiste anche un palaghiaccio, dove vengono proposte numerose manifestazioni durante tutto l’anno. Come il campionato mondiale di raccolta funghi. Se sei appassionato di escursioni dal Lago Cerretano puoi prendere svariati sentieri che salgono al crinale di scollinamento e ai panorami sulle cime della Toscana.

Dove sostare con il camper o caravan?

Un’ottima idea è al Camping RioBianco, da dove puoi arrivare anche a piedi, facendo una bella camminata, sia al Lago Pranda che sul lungolago di Cerreto.

In alternativa ci sono due possibilità di sosta in parcheggi, nel parcheggio Piazzale del Lago dietro il Bar Nico, oppure, e forse è quello più gettonato, sotto agli impianti di risalita che offre il panorama sul lago e su tutto il borgo. Ovviamente il nostro suggerimento è di arrivare in estate il venerdì nel tardo pomeriggio, quando ancora puoi trovare posto e goderti la pace del lago.

Cosa fare nei dintorni?

Pietra di Bismantova
Pietra di Bismantova

Vogliamo anche darti qualche altra idea per poi spostarti nei dintorni e apprezzare questo lembo di territorio così affascinante: la Pietra di Bismantova.

La nostra personale esperienza

Conoscendoci, di certo sai che lo raccontiamo e te lo consigliamo perché ci siamo già state: in estate abbiamo apprezzato molto il Lago Pranda, più caratteristico e immerso nella natura. Cercavamo un luogo dove poterci rilassare, lontano dalla confusione e al fresco e così dal Camping abbiamo visto che a piedi ci si arriva (lo ripetiamo, è una camminata abbastanza lunga, ma fattibile – e se sei un appassionato escursionista, non sarà sicuramente un problema). Il pranzo al Ristorantino, poi, portandoti un plaid, relax sotto ai faggi, e ti garantiamo che sarà il fine settimana ideale per staccare completamente la spina.

I laghi del Cerreto si trovano in un ambiente molto spartano, semplice e assolutamente ideale per coloro che amano gli spazi aperti. Adatto anche per le famiglie con bimbi: possono correre liberi, ma sempre adeguatamente sorvegliati. Il Lago Pranda non ha protezioni e i pericoli sono sempre dietro l’angolo. Quindi bene ma attenzione.

Se invece scegli di trascorrere un fine settimana in inverno beh nella stagione invernale Cerreto Laghi è meta per gli appassionati di sci di fondo grazie all’apposita pista lunga 6 km che percorre il lago ed è collegato dallo skilift Tornello con il Lago Cerretano, da cui partono gli impianti di risalita per la bella pista da discesa.

Condividi:

4 camping e 3 itinerari

Scarica la nostra nuovissima guida!

Ti portiamo alla scoperta di 3 fantastici itinerari tutti da vivere!
Abbiamo anche selezionato 4 Camping che renderanno la tua esperienza ancora più memorabile!