parma in camper e bicicletta

Dove andare a Pasqua 2019 in camper in Emilia

Si avvicinano le festività pasquali che aprono ad un lungo ponte di vacanze e la domanda che spesso ci è rivolta è dove andare a Pasqua 2019 in camper in Emilia?

Quest’anno saranno dunque le giornate del 20 e 21 Aprile ad essere dedicate a gite fuori porta per mostre o attività dedicate ai bambini e molto altro.

Ecco dunque qualche idea suddivisa per le nostre province, oltre a ciò che puoi trovare nel calendario eventi.

REGGIO EMILIA

  • Fotografia Europea 2019 ci fornisce numerose occasioni di visita, Palazzo Magnani, corso Garibaldi 29; Palazzo da Mosto, via Mari 7; Sinagoga, via dell’Aquila 3/a; Chiostri di San Pietro, via Emilia San Pietro 44/c; Sotterranei Teatro Valli, piazza Martiri del 7 luglio 7; Spazio Scapinelli, piazza Scapinelli; Spazio Gerra, piazza XXV Aprile 2; Chiostri di San Domenico, via Dante Alighieri 11.
  • Palazzo dei Musei Via Spallanzani, 1 la mostra dedicata ad Antonio Fontanesi: Antonio Fontanesi e la sua eredità. Da Pellizza da Volpedo a Burri
  • Sarà una occasione anche visitare la Reggia di Rivalta, in via Combattenti, solitamente chiusa, aperta invece in occasione di Fotografia Europea: Orari: 21 aprile dalle 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30.
    Info: Associazione “Insieme per Rivalta” tel. 340.9775042. Qui puoi sostare nel parcheggio di fronte.
  • Galleria Parmeggiani in Corso Cairoli, 2 Collettiva di pittura, fotografia e installazioni.
    Nati sotto lo stesso cielo. Dedicato ad Antonio Fontanesi
    Opere di Davide Benati, Paola De Pietri, Omar Galliani, Claudio Parmiggiani, Fabrizio Plessi.
    Orari: 21-22 aprile dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.
    Info: Musei Civici tel. 0522.451054.
  • Collezione Maramotti in Via Fratelli Cervi, 66
    Rehang: Archives Collettiva con libri d’artista, cataloghi, lettere, bozzetti, fotografie, video e altri materiali. Dieci gli artisti dei progetti presentati: Claudio Parmiggiani, Peter Halley, Barry X Ball, Giulio Paolini, Vito Acconci, Jason Dodge, Enzo Cucchi, Evgeny Antufiev, Gert & Uwe Tobias, Krištof Kintera.
    Orari: 21 aprile dalle 10,30 alle 18,30.
    Info: Collezione Maramotti tel. 0522.382484.

Per sostare ti ricordiamo l’area sosta del Foro Boario

In Provincia troviamo:

Guastalla

Palazzo Ducale
Via Gonzaga, 16
Tracce di Moda a Guastalla 500-600-700 e risonanze novecentesche
Esposizione di paramenti sacri, quadri della collezione della Biblioteca Maldotti, documenti relativi alla lavorazione della seta, merletti, abiti novecenteschi in cui si trovano riferimenti a particolari degli abiti dipinti nei quadri presenti.
Orari: 21-22 aprile dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30.
Info: UIT (Ufficio Informazioni Turistiche) tel. 0522 839763; Comune/Ufficio Cultura tel. 0522 839756.

Sempre a Guastalla dal 20 al 22 Aprile si svolgerà  Georgica la festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi con mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi e sementi, mostra di animali rurali di “bassa corte”, mostra mercato di prodotti eno-gastronomici biologici tipici e dimenticati, attività per bambini e famiglie. Si tiene presso il Lido Po – tutto il giorno – Info: Comune tel. 0522.839756-839757; Vitaliano Biondi-Arvales Fratres tel. 0522.922111.

Trovi il parcheggio dedicato appena fuori l’area golenale e potrai in bicicletta arrivare alla festa

Boretto

dal 20 al 22 aprile si svolge “Piante Fiori e Sapori” con artigianato, handmade, piante, fiori, olio, vino, salumi, formaggi, miele, marmellate, dolci presso il Lido Po, via Argine 9 – tutto il giorno – Info: tel. 333.3519135; 348.2779796.

Tantissimi inoltre le rocche, i Musei aperti e ogni riferimento puoi trovarlo con date e orari alla pagina dell’ufficio del turismo di Reggio Emilia, sempre aggiornato.

Per la sosta hai il parchggio con scarico vicino al ciitero e in bicicletta potrai raggiungere la festa

PARMA

Potrai scoprire il centro storico di Parma con un tour di due ore accompagnati da una guida turistica locale. Il Parma City Tour è il nuovo percorso guidato a piedi che vi permetterà di conoscere i principali tesori della città che hanno reso Parma Città Creativa per la Gastronomia e Capitale della Cultura Italiana 2020. Il tour parte da Piazza Garibaldi cuore della città e prosegue tra i principali monumenti, con ingresso alla suggestiva Cattedrale e al meraviglioso Battistero.
Orario: da lunedì a domenica alle 11.00; sabato anche alle 15.30.

Luogo di ritrovo e partenza dall’Ufficio Turistico IAT in Piazza Garibaldi 1.

Per ogni maggiore riferimento puoi trovarlo all’ufficio del turismo di Parma

Per la sosta ti consigliamo di utilizzare l’area adibita e con la bicicletta è un bel tragitto oppure con il comodo autobus, ti recherai direttamente in centro storico.

In Provincia troviamo:

  • Presso la Fondazione Magnani Rocca a Mamiano di Traversetolo è aperta la mostra De Chirico e Savinio. Una mitologia moderna
  • Presso il Museo CSAC di Parma sarà con apertura straordinaria visitabile la Mostra 1968. Inoltre ogni sabato mattina alle ore 11 è prevista una visita guidata alla scoperta del complesso monastico cistercense di Valserena.In entrambi i musei hai a disposizione il parcheggio gratuito antistante ma è da utilizzare per la sola visita.
  • I Musei del cibo e i Castelli del Ducato con le innumerevoli attività adatte per bambini e adulti

PIACENZA

La Cupola della Cattedrale di Piacenza - Il Guercino
La Cupola della Cattedrale di Piacenza – Il Guercino

In città puoi visitare il Museo della Cattedrale, Kronos, che si pone l’intento di documentare storia e vita del Duomo e della Diocesi. Il percorso si articola su tre livelli: il piano terra con l’esposizione permanente, il secondo livello dedicato alle esposizioni temporanee e un terzo dedicato al Codice 65 e alla sezione archivistica.

Da questo livello ha inizio il percorso di salita alla cupola affrescata da Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino tra il 1626 e il 1627.

L’ascesa avviene attraverso percorsi medievali nello spessore di muratura, scale a chiocciola, sottotetti e consente continui affacci mozzafiato sia sulla città che all’interno della cattedrale.

Alla fine arrivi al sottotetto della navata centrale con accesso al balcone della cupola.

Noi siamo andate a fare questa visita e ti possiamo garantire che è faticoso perchè parliamo di gradinate alte e di una altezza di 28 metri. Chi soffre di vertigini o claustrofobia, potrebbe avere problemi.

Forniamo il riferimento per ogni informazione necessaria su costi e aperture.

Inoltre, è stata prorogata la discesa al Pozzo di Sant’Antonino, nel sottosuolo di Piacenza Romana.

Qui trovi i dettagli per la visita.

Per sostare a Piacenza puoi parcheggiare nella comoda area di sosta e poi raggiungere Piazza cavalli e ancora oltre la cattedrale.

In Provincia invece troviamo

A Travo, è aperto il Parco archeologico Lunedi’ 22 APRILE 2019 con l’attività per famiglie
Archeologo per un giorno! 
Dallo scavo al museo passando per il restauro. Scopriamo insieme tutti i passaggi che compongono il complicato mondo dei reperti, ed uno dei mestieri più affascinanti del mondo.
Apertura straordinaria ore 15.00 chiusura ore 18.00
Orari visite guidate 15.30 o 16.45
(ingresso Euro 5,00)

Per la sosta puoi usare il parcheggio di fronte al Museo.

Ecco alcune iniziative programmate per le festività. Altri aggiornamenti li avrai in questi giorni: tieni sempre d’occhio il nostro articolo.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
4 camping e 3 itinerari

Scarica la nostra nuovissima guida!

Ti portiamo alla scoperta di 3 fantastici itinerari tutti da vivere!
Abbiamo anche selezionato 4 Camping che renderanno la tua esperienza ancora più memorabile!