i cani a casa (1)

5 Cose da fare con i cani ai tempi del “COVID-19”

“Vivere con un cane significa vivere un rapporto speciale d’amore, difficile da descrivere. “

Affermazione banale, forse sì ma quanto mai vera; migliaia sono storie di vita, aneddoti, leggende, scatti fotografici, libri che raccontano la verità di questo concetto e di quante siano le cose da fare con i cani. E lo sappiamo tutti che i turisti amanti del plein air, sono molto spesso in compagnia di uno o più animali. Di grandi o piccole dimensioni, di razza o salvati da canili, noi camperisti siamo forse la tipologia di umano che maggiormente divide la propria esistenza con un animale.

Ce li portiamo da sempre con noi in vacanza, con i cani facciamo lunghe passeggiate, andiamo in spiagge che li accettino, scegliamo sempre ristoranti e campeggi dove possano entrare; e se non troviamo nulla restiamo anche in sosta libera con il nostro amico.

Normalmente il nostro lavoro e la vita frenetica ci portano fuori casa quasi tutto il giorno e dedichiamo ai nostri compagni animali, la sera con lunghe passeggiate e il weekend, come facciamo noi,  per partire assieme.

A questo proposito leggi anche

Viaggiare in camper con il cane: tutto quello che devi sapere

Ma in questo periodo non possiamo uscire con i cani, come vorremmo, se non per brevi passeggiate necessarie ai loro bisogni; niente corse al parco per sgambare assieme agli altri cani, niente weekend via con il camper, che tanto piace anche ai nostri amici.

Quindi in questa quarantena obbligata, di vita forzata per tutta la famiglia, animali compresi, quali sono le cose da fare con i cani?

in casa con i cani

5 cose da fare con i cani

Premettiamo che sono consigli  nati da Angela e che ha maturato in tanti anni di vita con i cani e che abbiamo messo a punto assieme ad un amico esperto toelettatore ed allevatore di cani  Luigi de I Golden del Grifondoro.  Insieme si sono posti il problema di questa lunga convivenza in ambienti stretti e della possibilità di regalare a umani e cani momenti di svago e attività. Inoltre il rapporto tra uomo e cane crea momenti di condivisione e divertimento che servono a migliorare la propria vita e raggiungere un benessere psico-fisico-emozionale necessario in questo periodo.

1) Toelettatura

Già in questo periodo anche i centri toelettatura sono attività chiuse e quindi è necessario che alcune operazioni diventino parte della nostra quotidianità.

  • Spazzolare il cane, con pettine se il vostro cane ha il pelo riccio per togliere il pelo superfluo che si forma. Questo almeno con maggior frequenza di prima.
  • Pulizia di occhi e orecchie con salviettine, per evitare che la normale formazione di cerume peggiori.
  • Volendo lavare voi il cane, abbiate attenzione particolare all’asciugatura; fa ancora freddo e se il pelo rimanesse troppo umido, potrebbe causare qualche inconveniente di salute in cani anziani, e in cani dal pelo lungo e riccio ne rischiereste l’infeltrimento.
  • Se nel vostro cane si allunga oltremisura il pelo fra i polpastrelli delle zampe, potete con l’ausilio di una forbicina accorciarlo leggermente, per evitare che scivoli sul pavimento di casa rischiando qualche piccolo trauma. Attenzione a non accorciarlo troppo.
  • Per chi è abituato a pulire le zampe del cane al rientro dalla passeggiate, usate in questo periodo salviettine a base di Te Tree Oil o lavatele con acqua e pochissimo sapone, avendo cura di risciacquare molto bene. I residui di sapone a lungo andare potrebbero rovinare i polpastrelli delle zampe.

2) Giocare

Il cane che gioca in famiglia

L’attività di gioco da sempre è una componente importante nella vita di un cane: stimola i suoi sensi, lo aiuta a distrarsi e a sviluppare la sua attività mentale; senza contare che fa bene anche a noi umani che in tal modo ci possiamo rilassare dallo stress che stiamo accumulando in questo periodo. Inoltre si sa che l’interazione nel gioco fra cane e padrone ne rafforza il rapporto e lo rende davvero speciale. Ma quali giochi possiamo fare nell’ambiente di casa?

  • Il gioco del cercare il premio in mano: molto semplice da fare , si prende una crocchetta o meglio un pezzetto di wurstel lo si passa diverse volte e poi lo si chiude in una mano porgendo entrambe le mani ben chiuse al cane. Il suo istinto lo porterà ad annusare ripetutamente entrambe le mani e a colpire con il muso o la zampa una delle due. Se è quella giusta lo premierete lasciandogli mangiare il boccone, diversamente aprirete la mano vuota e ripeterete l’esercizio. Potete fare il medesimo esercizio usando tre bicchierini di plastica bianca.
  • Altro gioco sempre sulla base del premio finale, può essere il cerca. Anche qui consigliamo di utilizzare un pezzetto di wurstel e di creare una sorta di sentiero odoroso per il cane. Potrete nascondere dietro ad una porta il suo premio sporcando leggermente il pavimento (che andrà ovviamente lavato alla fine) che porta al nascondiglio. Una volta nascosto il premio potete dargli il comando seduto e poi “cerca“.  Via via che il vostro amico trova il boccone, potete rendere più difficile il luogo prescelto per il nascondiglio.
  • Anche giocare a nascondino specialmente se fatto con i bambini può risultare molto divertente per tutta la famiglia. Ovviamente dipende dallo spazio casalingo che avete, ma solitamente anche nascondersi in bagno o dietro il divano può essere sufficiente.

3) Massaggio

massaggio cani

 

 

Una delle cose da fare con il cane  che sicuramente potete praticare in questo periodo, ma non solo è il massaggio al vostro cane. Il tocco manuale aiuta il nostro amico ad acquisire modalità di comportamento più positive ed affabili ed è risaputo che il tocco crea empatia. Inoltre il luogo, più confortevole per il cane, dove praticare questo esercizio è sicuramente quello di casa e quindi perchè non approfittarne?

Sottolineiamo tuttavia che il massaggio fatto da noi non sostituisce quello terapeutico, che va assolutamente praticato dal veterinario o fisioterapisti specializzati. Va invece inteso come un momento di scambio fra il padrone ed il proprio amico a quattro zampe, che serve anche a rafforzare il rapporto.

Coricate il cane su un fianco e massaggiate dolcemente con accarezzamenti profondi la sua schiena, addome e zampe. Non interrompete il massaggio passando da una parte all’altra del suo corpo, ma create un senso di continuità al movimento. Il vostro amico si rilasserà totalmente e anzi sarà lui ad indicarvi con i movimenti delle zampe quale parte del corpo toccare.

Il doga relax per te e cani
il Doga @tio.ch

4) il Doga

Vi ricordate il video che ha spopolato mesi fa sul web,  del padrone che faceva yoga con il proprio cane a casa? ecco il Doga

Lo yoga per cani, o Doga è una disciplina nata negli States, molto praticata in Giappone e ora è arrivata anche qui da noi. Unisce i benefici di un’antica disciplina, al tempo libero da trascorrere con il nostro quattro zampe. In effetti  portiamo i cani praticamente ovunque con noi: in spiaggia, a fare lunghe passeggiate, in vacanza; e allora perché non provare anche il doga, lo yoga per cani? Forse vi sembra impossibile, ma non è così: anche lui può farlo. Infatti sono anche nati centri specializzati e – per i più curiosi – ci sono libri e video sul web che spiegano di cosa si tratta.

5) Niente baci, ma coccole

Infine un consiglio, più che cose da fare con il cane, in questo periodo: avere maggior cura della sui igiene e della sua pulizia. Evitiamo di farci sbaciucchiare ed ogni volta rientrati dalla passeggiata  puliamo le loro zampe e laviamoci bene le mani.

Sebbene il sito  del Ministero della Salute, nella sezione dedicata alle domande più frequenti sul Covid-19, abbia affermato che:

..al momento non vi è alcuna evidenza scientifica – si legge –  che gli animali da compagnia, quali cani e gatti, abbiano contratto l’infezione o possano diffonderla. Si raccomanda di lavare le mani frequentemente con acqua e sapone o usando soluzioni alcoliche dopo il contatto con gli animali“. “

è bene ricordarsi che in questo periodo l’igiene nostra e dei nostri amici animali deve essere molto scrupolosa e attenta. Curiamo la nostra e la loro igiene, e curiamo la famiglia, sono le semplici regole che tutti i veterinari ci stanno consigliando di avere in casa, nulla di più.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
4 camping e 3 itinerari

Scarica la nostra nuovissima guida!

Ti portiamo alla scoperta di 3 fantastici itinerari tutti da vivere!
Abbiamo anche selezionato 4 Camping che renderanno la tua esperienza ancora più memorabile!