ActItalia

ActItalia scrive al Ministro del Turismo

Con il nuovo Governo Draghi e l’istituzione del Ministero del Turismo con portafoglio, il Presidente Guido Chiari di ActItalia scrive al neo Ministro Garavaglia.

La lettera

Da fruitrici di camper e caravan e fondatrici di In Camper con Gusto, siamo convinte del fatto che proprio in questo periodo di pericolo sanitario, i nostri siano mezzi sicuri e che siamo una garanzia per le nostre famiglie.

Facciamo nostre e appoggiamo le parole del nostro Presidente Chiari, quando scrive

In questo ultimo periodo, anche a seguito della pandemia in corso, il mondo del turismo e molti italiani hanno riconosciuto in questa forma di vacanza un modo sicuro di viaggiare, avendo tutte le garanzie sostanziali di protezione e salvaguardia delle persone che utilizzano questi mezzi.

Il Caravan o l’autocaravan costituiscono una specie di “bolla sanitaria” all’interno della quale la famiglia o un gruppo di conviventi possono vivere in maniera normale e prudente la loro vacanza. La presenza di tutti i servizi a bordo (camera, cucina, bagno) rendono questi mezzi protetti e tutelati anche, ma non solo, in periodo di Covid.

Oltre a ciò bisogna sempre considerare i numeri che questa forma di turismo genera:

Ampliando lo sguardo al sistema Italia i numeri diventano interessanti. Abbiamo un parco circolante di camper di circa 250 mila unità mentre a livello Europa le cifre assumono valori considerevoli perché parliamo di oltre 2 milioni di campeggiatori. Oltre a questi dobbiamo tenere in considerazione anche tutto il popolo di roulottisti e tendisti che portano le presenze dei turisti itineranti a diverse decine di milioni di persone.

I benefici del settore

Da sempre sosteniamo che il nostro settore turistico porta al territorio in cui arriviamo,un ritorno economico rilevante, facciamo qualche esempio:

  • spostandosi in tutto l’arco dell’anno i territorio di ogni grandezza hanno l’opportunità di vedere visitatori in ogni momento, apportando all’economia locale un enorme vantaggio, di natura economia e culturale
  • ogni equipaggio acquista nei supermercati, nei negozi di gastronomia, specializzati nei prodotti tipici della zona, per poi condividerne la buona tavola
  • la cultura, non quella di massa, ma quella della famiglia con piccole visite particolareggiate di un borgo o un piccole attività di artigianato o museo importanti
  • incremento ed aperture maggiori di aree di sosta, campeggi, agriturismi per fare accoglienza

Da sempre sosteniamo di quella nicchia di turismo lento ed esperienziale ma è il nostro modo di approcciarsi alla vacanza con la giusta curiosità e voglia di scoprire tutto quello che c’è intorno. Leggi anche la nostra opinione in merito.

Un progetto esposto all’interno della lettera è la “Bandiera Gialla”, ovvero un riconoscimento di qualità, destinato alle strutture/località che si distinguono per investire in accoglienza e servizi, a favore del “Turismo del movimento”.

Infine, per chiudere

Desideriamo infine che si possa avviare un’efficace cooperazione tra il Ministero e la nostra Associazione, al fine di destinare al mondo dei campeggiatori, spesso non valorizzato, il giusto interesse ed un peso più rilevante nel settore turistico. Metteremo a disposizione le nostre competenze sull’argomento per individuare quei criteri di orientamento necessari ad ottimizzare il Turismo all’aria aperta.

Le nostre personali conclusioni

Ovviamente non possiamo che far nostre le parole del nostro Presidente inviate al Ministero del Turismo e accodarci per far sì che ognuno faccia la propria parte affinchè si possa lavorare in modo congiunto e apprezzare ancor più la bellezza del nostro abitar viaggiando. Auguriamo a tutti ovviamente “Buon lavoro” perchè è davvero tanto, ma un passo alla volta, e sempre avanti, siamo convinte si riuscirà a trovare una strada unica.

Per completezza di informazioni, alleghiamo la lettera per intero.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
4 camping e 3 itinerari

Scarica la nostra nuovissima guida!

Ti portiamo alla scoperta di 3 fantastici itinerari tutti da vivere!
Abbiamo anche selezionato 4 Camping che renderanno la tua esperienza ancora più memorabile!