La festa della lavanda è finita …

La festa della lavanda è finita …

La festa della lavanda è finita …

Anche quest’anno la terza edizione della festa della lavanda presso l’ Azienda Agricola Maghei a Mezzani  (PR) si è conclusa, e aggiungiamo sempre… purtroppo.

Gli amici che hanno partecipato sono arrivati già nel primo pomeriggio e questa volta abbiamo parcheggiato i nostri camper  proprio sul porto fluviale.

Già, purtroppo sotto al pioppeto c’era troppo bagnato per poter sostare…le forti piogge dei giorni scorsi hanno completamente allagato i prati dei pioppieti, ed è stato quindi impossibile sistemarci sotto le fitte ombre, di queste alte piante tipiche in questa zona.

Il Grande Fiume: anche se noi siamo ormai abituate…. è sempre uno spettacolo della natura…

Poter guardare il lento scorrere del fiume , godere del in silenzio rotto dal cinguettio e dalle cicale. Ammirare la natura che ti circonda e che ti avvolge. sedersi su una sedia e lasciarsi cullare dall’ambiente… impagabile sensazione…

La Festa

Per questa edizione abbiamo visitato la Parma Morta, la riserva naturale della Parma con una ottima spiegazione che la guida Nicola che ci ha regalato.

Molto interessante scoprire i nomi degli arbusti, la loro differenza, incontrare animali ed insetti, gli abitanti della riserva .. insomma un tuffo nella natura.

Ritorniamo in Azienda dove ci viene offerto un’aperitivo gustoso e dissetante .

Arriva la sera e con essa l’ora della cena…. i dettagli nei particolari, l’accoglienza e il calore con cui i proprietari ricevono i propri ospiti è incantevole.

La musica di sottofondo del duetto Avocaduo ci accompagna verso la fine della serata.

La domenica mattinata inizia con colazione in azienda e con il corso delle erbe e  il corso sulle farfalle. Sono stati gettonatissimi entrambi: una magnifica maestra come  Armanda che ha insegnato come usare le erbe selvatiche e la guida per i bambini hanno incantato entrambi.

Rientriamo  al Porto Fluviale per il pranzo fra i camper con la tavolata fra amici. La giornata prosegue con la raccolta della lavanda e gli Spavaldi, l’orchestra sinfonica per favorire la crescita della lavanda.

Insomma … che dire .. come tutte le volte, ci facciamo coinvolgere dalla compagnia che è stata davvero ottima e speriamo altrettanto la nostra per loro.

Noi dobbiamo ringraziare, come sempre, l’ Azienda Agricola Maghei per l’ accoglienza, la guida Nicola per la disponibilità il Comune di Mezzani che ci ha accolto,  attrezzando come meglio ha potuto anche punti luce per allacciare i nostri camper , ma specialmente gli amici che si sono uniti in queste due giornate.

Grazie davvero di cuore per le risate, per esserci stati e per aver condiviso con noi due giornate davvero interessanti e come sempre divertenti…

Alla prossima edizione allora!