On the Road. Via Emilia 187 a.C. – 2017

On the Road. Via Emilia 187 a.C. – 2017

Una mostra per la Via Emilia

 

A Reggio Emilia, presso il Palazzo dei Musei a partire dal 25 Novembre fino al 1 Luglio 2018 sarà allestita la grande mostra dedicata alla Via Emilia.

Lo scopo della mostra è valorizzare la Via tracciata nel 187 a.C. dal console Marco Emilio Lepido, personaggio che giocò un ruolo da protagonista anche nel dare forma istituzionale al Forum che da lui prese il nome.

Invece Modena e Parma celebrano i 2200 anni della loro fondazione (183 a.C.).

La mostra si inserisce in un programma molto articolato concepito per celebrare i 2200 anni dalla fondazione delle colonie di Modena e Parma.

Reggio è l’unico capoluogo emiliano che conserva nel proprio nome il ricordo del fondatore.

Inoltre è anche la strada su cui si impostava l’intero popolamento della regione.

Il grande evento espositivo caratterizzerà nel suo insieme i tre piani di Palazzo dei Musei con un oltre 400 opere esposte e importanti prestiti provenienti da prestigiosi musei nazionali.

La mostra diventa dunque l’occasione per riflettere sulla via Emilia dalla fondazione ad oggi.

In secondo luogo, particolare attenzione sarà dedicata alla riscoperta della figura di Marco Emilio Lepido, il geniale costruttore che decise la costruzione di una lunghissima strada che collegava le colonie di Rimini e Piacenza, ma anche alla sua fortuna nel corso dei secoli.

La mostra ha inizio nel cuore stesso della città di Reggio Emilia, in particolare tre sono i percorsi espositivi:

  • il Palazzo dei Musei,
  • il Palazzo Spalletti Trivelli sede del gruppo bancario Credem
  • il Museo Diocesano, che saranno rispettivamente sedi delle mostre.

Il programma:

Presso il Palazzo dei Musei, via Spallanzani 1 ci sarà l’inaugurazione il 25 novembre ore 11,15.

Per ogni riferimento ai giorni ed orari della mostra e i costi forniamo il Sito di riferimento dei Musei.

Per visitare la mostra i camperisti possono parcheggiare il camper al Foro Boario e con una bella passeggiata oppure con il comodo bus, arrivare direttamente in centro storico.