ETTORE SOTTSASS – OLTRE IL DESIGN

ETTORE SOTTSASS – OLTRE IL DESIGN

Ettore Sottsass. Oltre il design

Un centenario importante per il Museo: un appuntamento imperdibile.

18 novembre 2017 – 8 aprile 2018
Abbazia di Valserena, Parma

Sabato 18 novembre alle ore 11.00 ha aperto al museo Csac dell’Università di Parma la mostra Ettore Sottsass. Oltre il design.

Mostra curata da CSAC  in stretta collaborazione con un gruppo di lavoro composto da storici dell’architettura, del design e dell’arte contemporanea, designer e archivisti.

Nel 1979 Ettore Sottsass donò allo CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione quasi 14.000 materiali progettuali (schizzi, bozzetti e disegni) e 24 sculture.

Nel centenario della nascita dell’autore, proprio a partire da questa preziosa donazione, lo CSAC ha promosso un importante progetto espositivo ed editoriale.

Importante anche il patrocinio del Comune di Parma che sostiene l’importanza dell’evento.

L’ampio e intenso lavoro di catalogazione e digitalizzazione dell’intero fondo, sarà restituito nel catalogo a stampa Ettore Sottsass 1922-1978 (Silvana editoriale, 2017), pubblicato in occasione della mostra Ettore Sottsass. Oltre il design.

L’esposizione è costituita da circa 700 pezzi selezionati all’interno dell’archivio e allestiti secondo una struttura narrativa cronologica (a partire da un disegno infantile del 1922)

Lo scopo è quello di far emergere alcune costanti visive e metodologiche dell’autore interpretando il percorso espositivo dell’Archivio-Museo CSAC.

Inoltre, il titolo della mostra rimanda proprio alla pratica di lavoro propria di Sottsass.

Oltrepassare la specificità della sua attività di designer verso una visione più allargata, in cui il disegno ha una centralità assoluta.

Come strumento di progettazione ma prima e soprattutto come momento di riflessione e di verifica formale.

ETTORE SOTTSSASS CSAC

Dunque ogni maggiore informazione potete trovarla al Sito di riferimento

I camperisti che vogliono partecipare possono parcheggiare il mezzo nel parcheggio, solo per il tempo della visita.