Trekking a Piacenza

Trekking a Piacenza

Fare trekking a Piacenza …. come?

Una passeggiata e una scoperta delle meraviglie artistiche e architettoniche di Piacenza.

Accompagnati da una guida turistica abilitata della Regione Emilia-Romagna sarà possibile dare uno sguardo d’insieme per capire Piacenza conoscendone gli aspetti principali:

  • Un percorso che parte dalla stazione alla Chiesa di San Savino con la sua cripta della fine del IX secolo.
  • entrare all’interno della parte più antica della città romana, nelle zona del tribunale, nell’incantevole Palazzo Landi.
  • Piazza Duomo con la cattedrale e gli affreschi del Guercino, i chiostri delle piazzette circostanti, per arrivare all’antichissima Basilica di Sant’Antonino da cui passò anche Federico Barbarossa.
  • Si proseguirà verso il Teatro Municipale e Palazzo Scotti da Sarmato.
  • Inoltre la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, il Corso Vittorio Emanuele II verso la piazza principale della città: Piazza Cavalli con le famose statue equestri farnesiane e il Palazzo Comunale, detto anche Palazzo Gotico.

 

  • E’ prevista la pausa pranzo in una nota trattoria con tipica cucina piacentina.

 

  • Dopopranzo si riparte con una vista sulle mura farnesiane, sporgendosi all’esterno attraverso il ponte di Porta Borghetto.
  • Per concludere percorrere un lungo tratto fino alla Basilica di Santa Maria di Campagna per ammirare gli affreschi del Pordenone.

Sabato 9 Dicembre ore 9.00 : un trekking insolito che unisce i gusto del sapere, della storia, delle tradizioni enogastronomiche.

Un occasione per chi è di Piacenza di conoscere meglio la propria città e per chi è di fuori per apprezzare le ricchezze della cittadina Emiliana.

Prenotazione obbligatoria presso la segreteria FSNC Emilia-Romagna: tel. 338 3745332 o e-mail segreteria.emiliaromagna@fsnc.it

 

Ogni riferimento per maggiore di informazioni rimandiamo alla Pagina di riferimento.

Per i camperisti che vogliono partecipare lo si può fare parcheggiando il mezzo nella comoda area di sosta attrezzata vicino alla stazione in Viale Sant’Ambrogio 19.